Autore: Daniela Dall'Alba

Appuyer sur le champignon

🍄 Fungo in francese si traduce genericamente “champignon”. Ma quelli che in Italia chiamiamo funghi champignon in Francia sono gli “champignons de Paris”. Per indicare i porcini si usa “cèpes”, mentre fungo prataiolo si può tradurre “champignon des prés”.  🚗 Viaggiando in auto, “appuyer sur le champignon” significa accelerare. L’espressione pare derivi dalla forma a fungo dell’acceleratore…
Leggi tutto

Benvenuto Autunno ;)

🍂 Autunno, tempo di foglie ovunque 😉 🍃“Foglia” in francese si traduce “feuille”. Attenzione perché si usa lo stesso vocabolo, sempre femminile, per dire “foglio”. 📃“Un foglio” (di carta) si dirà quindi “une feuille” (de papier). 👂In un contesto molto informale si dice che qualcuno è “dur de la feuille” quando ci sente poco o niente, è…
Leggi tutto

Retomber sur ses pattes

“Patte” in francese significa zampa, e come in italiano è un vocabolo utilizzato anche in senso scherzoso e in espressioni figurate, ma con qualche variante. Ad esempio i francesi attorno agli occhi non hanno “zampe di gallina” ma “pattes d’oie”, zampe d’oca. 🐾“Graisser la patte” di qualcuno è un’espressione familiare che significa “ungere” la mano…
Leggi tutto

à table! ;)

Qualche espressione con la parola “table”, che in francese è sempre femminile (la/une table) mentre in italiano rimanda a un nome maschile o femminile a seconda dell’uso (il tavolo, la tavola). 📎“À table!” si dice per avvisare che il pranzo o la cena sono pronti (esattamente come in italiano “A tavola!”) ma “se mettre à…
Leggi tutto

Briser la glace

“Glace” in francese è il ghiaccio ma anche il gelato e lo specchio. In tutti i casi è femminile, perciò si dirà sempre “la/une glace” e sarà il contesto a fare capire di cosa si sta parlando. Per i cubetti di ghiaccio si può usare “glaçons”. Per il giacchio tritato si userà “glace pilée”. Quanto…
Leggi tutto

à chaud

☀️ “Chaleur” (caldo, calore) in francese è femminile, come saveur, erreur, douleur. Si dirà perciò “la chaleur”. ☀️🌡 “Température” (temperatura) si usa in contesti simili nelle due lingue, sia per indicare la temperatura corporea che per indicare la temperatura dell’ambiente. 📌 “Chaud” (caldo) è usato anche in espressioni figurate, alcune si ritrovano del tutto simili…
Leggi tutto

Enfoncer le clou

Oltre che per indicare l’oggetto che tutti conosciamo la parola “clou” (chiodo) in francese e in italiano ritorna in diverse espressioni di uso comune. 📎Come in italiano, chi è “maigre comme un clou”, magro come un chiodo, forse dovrebbe mangiare un po’ di più. 📎“Enfoncer le clou” significa battere (sempre) sullo stesso chiodo, insistere. 📎Abbiamo…
Leggi tutto

L’œuf de Colomb

🥚In francese come in italiano si può trovare “l’œuf de Colomb”, l’uovo di Colombo, espressione che rimanda in entrambe le lingue a una soluzione semplice e allo stesso tempo ingegnosa per un problema a prima vista impossibile da risolvere. 🥚🥚“Tuer dans l’œuf” si potrebbe invece tradurre “troncare sul nascere”, un’esperienza, una rivolta, qualcosa che sta…
Leggi tutto

Vendre ses salades

🌱“Panier à salade” è un modo familiare di chiamare il furgoncino (cellulare) della polizia. 📎Si usa l’espressione “la beauté ne se mange pas en salade” per dire che la bellezza non è, alla lunga, la cosa più importante. 🥗 In francese “raconter des salades” significa raccontare sciocchezze, cose inventate che possono avere anche lo scopo…
Leggi tutto

Tel maître, tel chien

L’espressione francese “entre chien et loup”, richiama la fine del giorno e l’arrivo del buio, quando non si distinguono più perfettamente i dettagli. “Avoir du chien”, significa essere attraente e di carattere, avere fascino, e si usa in genere per le donne, ma anche, per estensione, per qualcosa che ha presa. Un “coup de chien”,…
Leggi tutto