Di accordi e di animali

Di accordi e di animali

C’è talvolta una certa assonanza tra i nomi dei diversi animali in lingua francese e in lingua italiana, ma in più di un caso a cambiare è il genere ed è quindi necessario fare attenzione agli accordi. Ad esempio la lepre è “le lièvre”, maschile, così coma la tigre in francese diventa “le tigre” e la zebra “le zèbre”. Ancora, la zanzara in francese è “le moustique”, l’anatra “le canard”. Caso inverso per il topo, maschile in italiano, femminile in francese: “la souris”. Il passaggio successivo è scoprire la differenza tra il nome dell’esemplare maschile e quello femminile, quando si usa indicarlo. Avremo ad esempio l’âne et l’ânesse (asino e asina), le chameau et la chamelle (cammello e cammella), l’ours et l’ourse (orso e orsa), le loup et la louve (lupo e lupa).